Biblioteca Ernesto Ragionieri - Sesto Fiorentino
055 4496851
biblioteca@comune.sesto-fiorentino.fi.it

Per approfondire

Dolce Simona, La battaglia delle bambine. Insieme contro la mafia, Mondadori, 2019, 221 p., ill.

Palermo, agosto 1991: in una strada piena di rumori, vita e odori, cinque ragazzine si alleano contro la banda dei maschi presuntuosi che le ha prese di mira. Agnese ha i capelli e gli occhi castani e sua madre lavora lla Sigma di Libero Grassi, l’imprenditore ucciso per essersi ribellato al pizzo. Marialuce sogna di ballare insieme a Freddie Mercury e non ha paura di nessuno. Elda è molto golosa e. Aurora sembra una principessa, ma nasconde il segreto più grande: suo padre è un boss mafioso. Un giorno nei loro giochi spensierati irrompe la realtà, a dimostrare che la mafia non è solo una parola scandita dai telegiornali, ma esiste davvero.

MAFIA-LIBERO GRASSI-AMICIZIA

Almond David, La Diga, Orecchio acerbo, 2018, ill.

Un padre e una figlia armati di un violino e del loro canto fanno un giro tra le case e i luoghi che verranno sommersi dopo la costruzione di una diga, fiduciosi che la musica resterà lì, sotto l’acqua.

DIGA-CITTÀ SOMMERSA


Alvisi
, Gigliola, Oltre il muro di nuvole, San Paolo 2019

Mario si presenta a Fiumicino con una valigia blu che contiene a fatica i ricordi dei suoi tredici anni di vita romana e la rabbia per il trasferimento forzato a Bruxelles. Una bizzarra signora che gli racconterà di una cara amica di gioventù, Fiorenza de Bernardi, la prima donna italiana a diventare comandante di un aereo di linea.

FIORENZA DE BERNARDI-BIOGRAFIE

Dell’Oro Erminia, Un sentiero tra le stelle, Piemme, 2020, 176 p.

Thabo, Olanna, Nura, Amal, Biko: cinque ragazzi di età e paesi diversi si ritrovano insieme durante la traversata in camion che avrebbe dovuto condurli al mare e a imbarcarsi. Ma l’autista li abbandona nel bel mezzo del deserto. Per non pensare alla fame e alla sete, ma soprattutto per scacciare la paura di essere dimenticati laggiù per sempre, Thabo scrive su un quaderno le storie che li hanno condotti fin lì.

MULTICULTURA-EMIGRAZIONE

Morosinotto Davide, Franco Basaglia, il re dei matti, Einaudi Ragazzi, 2018, 125 p.

Trieste, 1971: Lisa, undicenne orfana di padre, riesce a far uscire dal manicomio l’adorata mamma grazie alla rivoluzione che in quel periodo sta attuando il nuovo direttore della struttura, Franco Basaglia

MANICOMI-LEGGE BASAGLIA

De Marchi Vichi, Dentro il cuore di Kobane , Piemme, 2019

Rojava, Siria, 2014. Per due ragazze di quindici anni è una sfida diventare donne in un paese devastato dalla guerra, dove a determinare il loro futuro sono troppo spesso gli uomini, o i proiettili. Delal, costretta a sposare un uomo violento e molto più grande di lei, sogna di fuggire il più lontano possibile dal villaggio in cui vive.
La sua migliore amica Aniya ha appena perso sua sorella, uccisa in uno scontro a fuoco contro gli spietati soldati di Daesh. Due destini diversi che si intrecciano una notte, quando le due amiche fuggono insieme per unirsi alle file dell’esercito delle combattenti curde. Decise a rivendicare il proprio libero arbitrio. A riprendere in mano le redini del proprio destino.
E a raggiungere Kobane, la città più di tutte simbolo di resistenza e speranza al femminile.

SIRIA-GUERRE-ATTUALITA’

Muhova Kalina, Diana sottosopra,Canicola, 2019, 56 p., ill. (Fumetto)

La piccola Diana è in gita dai nonni materni, determinata nel voler imparare a cucinare le palacinke. Durante la ricerca degli ingredienti si perde nel bosco e cade nel fiume. Al risveglio, proprio come Gulliver a Lilliput, si ritrova tra il Piccolo Popolo, minuscoli esseri antropomorfi che vivono in un mondo nascosto, paradiso ormai devastato dall’inquinamento degli esseri umani che non si curano dell’ambiente.

INQUINAMENTO-AMBIENTE


Yousafzai
Malala, Siamo tutti profughi: i miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra, Garzanti, 2019, 165 p.

Zayna, yemenita rifugiata in Minnesota, Najla fuggita dall’Iraq, e altre giovani donne, tutte profughe da paesi diversi, e le loro diverse storie, motivi dell’abbandono del loro paese e la nuova vita intrapresa.

PROFUGHI-DONNE

Gazzaniga Riccardo, Abbiamo toccato le stelle: storie di campioni che hanno cambiato il mondo, Rizzoli, 2018, 236 p.

La vicenda degli atleti neri americani Smith e Carlos che levarono i pugni alzati dal podio delle Olimpiadi nel 1968 e altre storie di campioni che tramite lo sport lasciarono un segno anche nella storia e nella società.

SPORT