Biblioteca Ernesto Ragionieri - Sesto Fiorentino
055 4496851
biblioteca@comune.sesto-fiorentino.fi.it

+12

Allegrini Sara, Léon, Einaudi Ragazzi, 2021, 160 p

Laura ha quindici anni e, dopo il divorzio dei suoi genitori, ha con loro un rapporto difficile. Quando la madre decide di partire per le vacanze, la ragazza è costretta ad andare dai nonni, dove passerà del tempo con il padre. Per combattere la rabbia e il dolore che l’accompagnano da tempo, s’immerge in lunghe letture nel bosco. Qui si imbatte in Léon, una creatura misteriosa. Laura è spaventata ma capisce presto che, dietro all’aspetto terribile, Léon rivela un animo gentile. Riuscirà Laura ad aiutarlo?

Ferrara Antonio, Eroe guasto, Settenove, 2021, 120 p.

La storia di Alan Turing, il grande matematico il cui impegno scientifico, civile e politico ha contribuito ad accelerare la fine della Seconda guerra mondiale. Il racconto intreccia la vita del giovane Alan con le vicende dello spionaggio militare del Regno Unito ai danni dell’armata di Hitler. Ma Alan Turing era anche omosessuale, e per questo fu vittima di pregiudizi e gravi ingiustizie, fuori e dentro l’esercito. Prima e dopo la fine della guerra.

Geda Fabio, Magnone Marco, I segreti di acquamorta: delitto al lago, Mondadori, 2021, 208 p.

Riva del Lago è sempre piena di turisti, ma è anche il posto in cui vivono Edoardo, Nadia, Liaqat e Rachele, dodicenni diversissimi gli uni dagli altri, con un segreto in comune: le visioni che li colgono nei momenti più inaspettati e non possono fermare. Le hanno tutti nello stesso istante e rivelano sempre indizi fondamentali legati a crimini che accadono attorno a loro. Un giorno, dalla visione di una donna che affoga, Edoardo, Nadia, Rachele e Liaqat si ritrovano al centro di un fitto mistero, che solo loro possono risolvere.

Morosinotto Davide, Ultimo cacciatore, Mondadori, 2021, 313 p

Roqi non vede l’ora di scoprire il proprio talento. Così potrà partecipare a una Grande Caccia all’elegrande insieme agli altri ragazzi della sua tribù, e diventare adulto. Ma proprio il giorno in cui si rende conto di avere il Talento di Uccidere, un incendio divampa nella foresta, divorando ogni cosa sul suo cammino. Compreso l’accampamento in cui vive e tutti gli adulti della tribù. Così lui e altri cinque amici si ritrovano completamente soli nell’affrontare la foresta, procurarsi il cibo, difendersi dai predatori.

Pasquinucci Alessandro, Alive, Pelledoca, 2022, 197p.

Due adolescenti, un colpo di fulmine sulle rive dell’Isola D’Elba, giorni passati a scriversi in chat, un appuntamento mancato, poi più niente. Sono passati sei mesi dal loro ultimo incontro, quando Alice scrive a Giulio sostenendo di essere in pericolo e pregandolo di tornare sull’isola per aiutarla. Il ragazzo decide di assecondarla ma, appena sbarca, inizia a capire che sta succedendo davvero qualcosa di strano. Cosa è accaduto davvero la notte del loro ultimo appuntamento? È in quel dubbio che si cela la risposta, la chiave di tutto.

Sgardoli Guido, Funeral Party, Piemme, 2022, 318 p.

Il 1° gennaio 2000 Sfortunato Forte, noto a tutti come “il Vecchio”, è morto. Nato il 1° gennaio 1900, lascia in eredità svariati beni. Ma il Vecchio lascia al mondo dei vivi qualcos’altro: il ricordo di una vita straordinaria. Dalla drammatica battaglia di Caporetto al mitico Giro d’Italia del 1946, dalla campagna d’Africa al concerto dei Beatles a Milano, prigioniero in India e cowboy in Arizona… la vita di Sfortunato è una storia da scoprire e ricostruire pezzo per pezzo insieme a quella del secolo passato.

Terranova Nadia, Il segreto, Mondadori, 2021, 181 p.

I “baci rotti” non bisogna portarli nel cuore, bisogna metterli in un barattolo e chiudere forte. È questo il consiglio che la nonna sussurra ad Adele per aiutarla a tollerare le piccole infelicità quotidiane. Ma nemmeno questo trucco funziona quando un pensiero indicibile pesa sul cuore di Adele: allora la nonna le consiglia di scavare una buca in giardino e raccontare quel segreto alla terra. Ora Adele non è più sola nel suo viaggio per il mondo: un ragazzo misterioso e creature di sogno germogliano dal suo segreto, mettono radici e crescono in un mondo sotterraneo.

Vecchini Silvia, Saulzo, Le parole possono tutto, Il castoro 2021, 240 p. (graphic novel)

Sara non parla molto. Sono successe troppe cose: l’incidente, la separazione dei suoi, il litigio con la sua migliore amica. Qualcosa dentro di lei si è bloccato. Ma il destino mette sulla sua strada un maestro inatteso: l’anziano signor T, con le sue storie antiche e la fissazione per l’alfabeto ebraico, che Sara comincia a imparare. È solo un vecchio pazzo? Ma grazie a quelle lettere misteriose, una strana creatura entra nella vita di Sara. E con lei tornano le parole, quelle giuste per vivere tutto: l’amicizia, la famiglia e, forse, anche l’amore.

Vivarelli Anna, La fisica degli abbracci, Uovonero, 2021, 327 p. (graphic novel)

Essere un genio non è sempre una fortuna. Di sicuro non lo è per Will, che sin da bambino è stato risucchiato in una precoce carriera accademica; un quoziente intellettivo di 180 può spalancare le porte di Cambridge, ma non per forza quelle della felicità. La sua è una vita solitaria e senza affetti. A neanche quindici anni capisce che l’unico modo per sfuggire al suo destino è morire. O meglio, fingere di morire.